afae

Forum dell'Associazione Ferrarese Acquariofilia ed Erpetologia

Benvenuti nel forum dell'Associazione Ferrarese Acquariofilia ed Erpetologia

    Pinna caudale nei delta, serie di domande...

    Condividi

    StefanoScibilia

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 13.01.10

    Pinna caudale nei delta, serie di domande...

    Messaggio  StefanoScibilia il Dom Gen 24, 2010 11:50 pm

    Ciao a tutti, posto una serie di domande sulla coda dei delta, perchè ho dubbi in proposito e perchè forse riesco anche a "svegliare" un po' il forum...

    Le domande sono queste:

    - I maschi da portare in concorso li accoppiati con le femmine prima? a me è capitato in diverse occasioni che le femmine un po'grosse abbiano un atteggiamento aggressivo con maschi "insistenti" e possano rovinarne un po' la coda.

    - Alcuni maschi che da giovani mostrano una bella coda perfetta, in vasca con altri coetanei, dopo un po' presentano un taglio della stessa, come una divisione dall'attaccatura o quasi all'estremità; vi è mai capitato? è un fatto traumatico? è genetico? conviene riprodurre questi soggetti se precedentemente avevano una coda perfetta?

    - Non sono mai riuscito ad ottenere nei miei delta un soggetto che non abbia l'estremità superiore e inferiore un po' arrotondata, ben diversa da quelle che ho visto in concorso; quanto viene penalizzata dai giudici questa caratteristica?

    - Alcuni soggetti hanno una colorazione della coda molto uniforme, in altri i "raggi" che partono dal peduncolo e vanno verso l'estremità sono un po' più scuri, soprattutto se visti con una forte illuminazione; è un difetto?

    grazie
    stefano scibilia
    avatar
    stefano

    Numero di messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 10.05.09
    Età : 48
    Località : San Matteo della Decima (BO)

    Re: Pinna caudale nei delta, serie di domande...

    Messaggio  stefano il Lun Gen 25, 2010 6:42 pm

    Io personalmente, preferisco isolare i maschi
    che utilizzero' nei concorsi, dedicando loro
    una vaschetta apposita.
    Se i maschi riproduttori ,non sono
    piu' adeguati allora utilizzo anche loro
    nei concorsi.
    La spaccatura della coda , a mio personale
    parere e' dovuta a un attacco parassitario
    gyro o costia.
    Per i due parametri sola forma e colore della caudale
    penso che sia molto dovuta a un parere personale dei giudici, nel sito comunque ci sono i parametri di valutazione dei concorsi.
    stefano

    StefanoScibilia

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 13.01.10

    Re: Pinna caudale nei delta, serie di domande...

    Messaggio  StefanoScibilia il Lun Gen 25, 2010 7:22 pm

    Grazie, tutto chiaro e preciso, come sempre...
    Per la spaccatura della coda non è strano che siano parassiti? non dovrebbero corroderla e sfrangiarla ai bordi? Comunque formalina?

    Ciao
    stefano scibilia
    avatar
    stefano

    Numero di messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 10.05.09
    Età : 48
    Località : San Matteo della Decima (BO)

    Re: Pinna caudale nei delta, serie di domande...

    Messaggio  stefano il Mer Gen 27, 2010 11:24 pm

    NO formalina cosi' li fai fuori, se hai una lente o un microscopio
    guardaci , se sono gyro li vedi , altrimenti puoi usare il sale.
    stefano

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Pinna caudale nei delta, serie di domande...

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven Gen 18, 2019 6:52 pm